NOTA! Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta l'uso dei cookie.

Approvo

Demolizione ultima porzione della sopraelevata Mortara

Da un comunicato stampa del 11/7/2011 del Comune di Torino:

Mercoledì 13 luglio, nell'ambito dei lavori di realizzazione del passante ferroviario, inizierà in piazza Baldissera la demolizione della "ciambella" residua della sopraelevata che dal 1970 al 2006 ha collegato corso Vigevano con corso Mortara scavalcando la ferrovia: la sopraelevata, seguendo l’andamento dei lavori di costruzione delle gallerie ferroviarie, è già stata demolita in parte nell'estate del 2006 e poi nell'estate del 2009.

La scelta di demolirla risponde sia ad esigenze strutturali (pilastri e fondazioni interferivano con le strutture destinate alla circolazione dei treni) che urbanistiche: i quartieri separati dalla ferrovia ora interrata saranno “ricuciti” e la sopraelevata sarà sostituita da un sottopasso tra i corsi Vigevano e Mortara (sotto il nuovo viale della Spina) e da una grande rotonda.

Durante i lavori la viabilità su piazza Baldissera subirà alcune limitate modifiche conservando i flussi di traffico principali, e le linee di trasporto pubblico non subiranno variazioni sostanziali di percorso: farà eccezione il 10 che transiterà in corso Vigevano anzichè in via Cecchi. Entro fine agosto sulla piazza sarà ripristinata la viabilità attuale. (e.v.)

Webcam


Immagine aggiornata ogni 15 minuti.
L'inquadratura punta a sud e ritrae parte dell'area Vitali del parco Dora, il grattacielo Intesa-SanPaolo, la torre di piazza Statuto, l'ex grattacielo RAI di via Cernaia, il campanile alto 83 metri della chiesa Santa Zita, sullo sfondo il grattacielo della Regione Piemonte e, quando sereno, parte delle Alpi.


Immagini casuali tra le oltre 6000 presenti nel sito